Voi siete qui

Comunicazione digitale

Scienze e Tecnologie a.a. 2013/2014

Informazioni

torna su

Scheda corso
Classe Scienze e tecnologie informatiche (L-31)
Accesso libero. E’ prevista una prova di verifica della preparazione di base, obbligatoria ma non selettiva. Per informazioni consulta il sito www.scienzemfn.unimi.it/test.html[apre una nuova 
 finestra]
Durata 3 anni (180 crediti)
Curricula - Propedeutico (orientato al proseguimento degli studi)
- Professionalizzante (orientato all'inserimento nel mondo del lavoro)
Frequenza fortemente consigliata
Sedi didattiche - Settori didattici di Città Studi - Milano
- Dipartimenti di via Comelico, 39/41 - Milano
Presidente Prof. Nicolò Antonio Cesa-Bianchi
Sito del corso http://www.ccdinf.unimi.itapre in nuova finestra

Obiettivi

torna su

Il corso di laurea in Comunicazione digitale fornisce agli studenti la conoscenza dell’informatica applicata alla comunicazione mediata da tecnologia. In particolare oltre ai corsi di base di informatica e di matematica offre insegnamenti di informatica grafica, di multimedialità, di teoria dei segnali di comunicazione visiva e di progettazione. Il laureato in Comunicazione digitale progetta e realizza sistemi orientati all’interazione, sistemi multimediali e sistemi informativi secondo le metodologie e tecnologie della comunicazione. Il corso prepara agli ambiti applicativi maggiormente condizionati dalla diffusione di tecnologia dell’informazione: editoria, radio, televisione, nuovi media.
Il corso ha il fine di preparare laureati che:

  • possiedano un ampio spettro di conoscenza dell’informatica e acquisiscano competenze di progettazione, sviluppo e gestione di sistemi di comunicazione in vari domini d’applicazione;
  • siano familiari con il metodo scientifico d’indagine, abbiano buone capacità di modellazione e sappiano comprendere e utilizzare gli strumenti matematici di supporto alle competenze informatiche e dei modelli di comunicazione;
  • siano in grado di utilizzare la lingua inglese, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio d’informazioni generali;
  • siano in grado di lavorare in gruppo, di operare con autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Sbocchi professionali

torna su

Il corso di laurea fornisce gli elementi delle metodologie di progettazione e delle tecniche di sviluppo per sistemi finalizzati alla comunicazione uomo-uomo e uomo-macchina. Inoltre fornisce la cultura di base necessaria per adeguarsi alla continua evoluzione della disciplina. Il laureato in Comunicazione digitale può essere inserito nell'industria e nei servizi di produzioni culturali, nei servizi per la comunicazione d’impresa, nei servizi per la comunicazione politico-sociale, in aziende pubblicitarie, in imprese pubbliche e private. In tali ambiti il laureato in Comunicazione digitale potrà occuparsi di problematiche connesse alle seguenti attività:

  • gestione della catena di produzione e distribuzione di contenuti digitali multimediali;
  • editoria multimediale;
  • supporto alla comunicazione basata su tecnologia digitale multimediale;
  • progettazione e valutazione della comunicazione via web;
  • acquisizione, compressione, codifica e trasmissione dell’informazione multimediale;
  • integrazione di sistemi software ed omogeneizzazione di fonti multimediali;
  • archiviazione e fruizione di contenuti digitali multimediali;
  • grafica, modellazione, animazione;
  • produzioni audio visuali (regia, montaggio, compositing);
  • sviluppo e testing di interfacce e sistemi intelligenti di dialogo con l’utente;
  • programmazione di sistemi informatici di base e dedicati.

Piano degli Studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti comuni CFU
I semestre  
Fondamenti di comunicazione digitale 9
Matematica del continuo 12
Programmazione 12
Lingua inglese 3
   
II semestre  
Architettura degli elaboratori 6
Lingua italiana e comunicazione 6
Matematica del discreto 6
Sistemi operativi 6

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti comuni CFU
I semestre  
Elaborazione dei segnali 6
Principi e modelli della percezione 6
Reti di calcolatori 12
   
II semestre  
Basi di dati 12
Grafica e immagini digitali 9
Un insegnamento a scelta tra:
- Informatica giuridica
- Marketing dei prodotti digitali
6

Oltre agli esami sopra indicati, lo studente dovrà sostenere i seguenti esami, differenziati in base al curriculum scelto.

Curriculum: Propedeutico

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
I semestre  
Fisica 6
II semestre  
Analisi dei dati 6

Curriculum: Professionalizzante

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
II semestre  
Programmazione II 6

III anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti comuni CFU
I semestre  
Informatica multimediale-audio 6
Informatica multimediale-video 6
Interazioni sociali in rete 6
II semestre  
Progetto multimediale 9
12 crediti da acquisire a scelta tra tutti gli insegnamenti attivati dall’Ateneo oppure a scelta tra:
- Calcolo delle probabilità e statistica matematica
- Editoria multimediale
- Elaborazione delle immagini I
- Intelligenza artificiale I
- Interazione uomo-macchina I
- Logica fuzzy
- Modelli della percezione musicale
- Realtà virtuali
- Teoria dell'informazione e della trasmissione
6
Prova Finale 3

Oltre agli esami sopra indicati, lo studente dovrà sostenere i seguenti esami, differenziati in base al curriculum scelto.

Curriculum: Propedeutico

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
I semestre  
Comunicazione visiva e multimodale 9
Tirocinio 6

Curriculum: Professionalizzante

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
I semestre  
Comunicazione visiva 6
Tirocinio 15