Voi siete qui

Management dell’innovazione e imprenditorialità

Scienze Politiche, Economiche e Sociali

Informazioni

torna su

Scheda corso
Classe Scienze economico-aziendali (LM-77)
Accesso programmato. Per informazioni sul numero dei posti e sulla data del test di ammissione consulta il sito
Curricula - Imprenditorialità
- Innovazione
Durata 2 anni (120 crediti)
Frequenza fortemente consigliata
Sede didattica via Conservatorio, 7 - Milano[apre una nuova finestra]
Docenti tutor Prof. Andrea Ganzaroli
Prof.ssa Laura Iacovone
Presidente Prof. Mario Benassi
Siti utili http://www.mii.unimi.it/apre nuova finestra
www.demm.unimi.it/corsi-di-laurea
www.facoltaspes.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm
Per informazioni mii@unimi.it

 

Requisiti di accesso

torna su

  • Laureati nelle classi di laurea in: Ingegneria civile e ambientale (L-7), Ingegneria dell'informazione (L-8), Ingegneria industriale (L-9), Scienze biologiche (L-13), Scienze del turismo (L-15), Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione (L-16), Scienze dell'economia e della gestione aziendale (L-18), Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale (L-21), Scienze e tecnologie agrarie e forestali (L-25), Scienze e tecnologie agro-alimentari (L-26), Scienze e tecnologie chimiche (L-27), Scienze e tecnologie fisiche (L-30), Scienze e tecnologie informatiche (L-31), Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura (L-32), Scienze economiche (L-33), Scienze geologiche (L-34), Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36), Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace (L-37), Sociologia (L-40), Storia (L-42), Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali (L-43), nonché nelle corrispondenti classi relative al D.M. 509/99; oppure laureati in altre classi, laurea quadriennale, magistrale o specialistica, titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo, previa delibera del Collegio Didattico, purché abbiano acquisito almeno 40 crediti in determinati settori scientifico-disciplinari specificati nel Manifesto degli studi.
  • L’accesso al corso avviene attraverso un procedimento di selezione che si basa su una prova scritta, attraverso la quale saranno verificate le competenze e le conoscenze nelle discipline economiche, aziendali e matematico-statistiche, e sugli esiti della laurea triennale (nel caso di studenti non ancora laureati si considera la media dei voti sino a quel momento ottenuta).

Obiettivi

torna su

Il laureato in Management dell’innovazione e Imprenditorialità approfondisce lo studio delle tematiche connesse ai processi di creazione e sviluppo di iniziative imprenditoriali al fine di fornire le conoscenze teoriche e gli strumenti di analisi finalizzati a rispondere alle esigenze di cambiamento e innovazione gestionale e organizzativa.

Sbocchi professionali

torna su

Il laureato in Management dell’innovazione e Imprenditorialità potrà intraprendere una carriera manageriale orientata ai temi innovativi così come a coloro che vogliano avviare nuove iniziative imprenditoriali, con funzioni di business analysis e development; coordinamento e gestione di progetti innovativi; sviluppo di nuovi business model. Il laureato nel curriculum Innovazione potrà trovare occupazione come:
- Direttore di aziende private nell'industria in senso stretto;
- Direttore di aziende private nel commercio;
- Direttore di aziende private nei servizi per le imprese, bancari ed assimilati;
- Direttore di funzioni aziendali;
- Direttore del Dipartimento ricerca e sviluppo. Il laureato nel curriculum Imprenditorialità potrà trovare occupazione come:
- Imprenditore, gestore e responsabile di piccole imprese nell'industria in senso stretto;
- Imprenditore, gestore e responsabile di piccole imprese nel commercio;
- Imprenditore, gestore e responsabile di piccole imprese nei servizi per le imprese, bancari e assimilati.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Il Corso di laurea magistrale in Management dell’Innovazione e Imprenditorialità offre l’opportunità di svolgere periodi di studio presso numerose università europee, dove gli studenti potranno seguire cicli di lezioni e ottenere crediti validi per il conseguimento del titolo di studio. Le aree geografiche europee presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Germania, Polonia e Spagna. L'Erasmus + Placement permette, invece, di svolgere un tirocinio formativo all'estero presso centri di ricerca, istituzioni e laboratori.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli Studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti comuni CFU
Diritto commerciale (corso avanzato) 6
Economia industriale (corso avanzato) 6
Innovazione e imprenditorialità 6
International management 6
Programmazione e controllo di gestione 6
Storia dell’impresa e dell’imprenditorialità 6
Strumenti quantitativi per le previsioni di mercato e per l’analisi avanzata dei dati 12

II anno

Insegnamenti comuni e crediti
Insegnamenti comuni CFU
Start-up di impresa 9

Oltre agli esami sopra indicati, lo studente dovrà sostenere i seguenti esami, differenziati in base al curriculum scelto.

Curriculum: Imprenditorialità

Insegnamenti
Insegnamenti CFU
Economia bancaria e finanziamento delle imprese 9
Finanza aziendale (per la crescita delle PMI) 9
Innovazione nei canali di marketing 9

 

Curriculum: Innovazione

Insegnamenti comuni e crediti
Insegnamenti CFU
Knowledge management e team building 9
Project management dell’innovazione: sviluppo nuovi prodotti/servizi 9
Social media e digital marketing 9

Ulteriori attività formative

  • Insegnamenti a scelta dello studente (9 crediti)
  • A scelta dello studente tra le seguenti attività (6 crediti):
    - Tirocino/stage
    - Laboratori
  • Prova finale (21 crediti)