Voi siete qui

Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione

Medicina e Chirurgia

Informazioni

torna su

Scheda corso
Classe Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione (LM/SNT4)
Accesso programmato. Per informazioni sul numero dei posti e sulla data del test consulta il sito
Durata 2 anni (120 crediti)
Frequenza la frequenza ai corsi, alle esercitazioni e al tirocinio è obbligatoria
Sedi didattiche - Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico - via F. Sforza, 35 - Milano
- Settori Didattici di Città Studi - Milano
Presidente Prof.ssa Silvia Fustinoni
Per informazioni e-mail: laureamagistraleprevenzione@unimi.it
Siti utili www.medicina.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

Requisiti di accesso

torna su

  • Laureati nei corsi di laurea in Assistenza sanitaria e Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro presso l’Università degli Studi di Milano.
  • Laureati nella classe di laurea in Professioni sanitarie della prevenzione (L/SNT4) nelle corrispondenti classi di laurea previste dal D.M. 509/99 o di diploma universitario abilitante alla professione o di altro titolo equipollente (ai sensi della legge n. 42/1999), nonché coloro che sono in possesso di titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo.

Il numero degli studenti ammessi al corso di laurea magistrale è programmato a livello nazionale.

Obiettivi

torna su

Il Corso di laurea magistrale in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione ha lo scopo di fornire una formazione che consente al laureato di:

  • applicare le conoscenze di base delle scienze pertinenti alla specifica figura professionale necessarie per assumere decisioni relative all'organizzazione e gestione dei servizi sanitari erogati da personale con funzioni sanitarie tecniche dell'area medica, all'interno di strutture sanitarie quali i servizi di prevenzione e protezione e le Aziende Sanitarie Locali;
  • utilizzare le competenze di economia sanitaria e di organizzazione aziendale necessarie per l'organizzazione dei servizi sanitari e per la gestione delle risorse umane e tecnologiche disponibili, valutando il rapporto costi/benefici;
  • supervisionare specifici settori dell'organizzazione sanitaria nell'ambito tecnico sanitario della prevenzione;
  • utilizzare i metodi e gli strumenti della ricerca nell'area dell'organizzazione dei servizi sanitari della prevenzione;
  • programmare l'ottimizzazione di tutte le risorse (umane, tecnologiche, informative, finanziarie) di cui dispongono le strutture sanitarie della prevenzione;
  • progettare e realizzare interventi formativi per l'aggiornamento e la formazione permanente afferente alle strutture sanitarie di riferimento;
  • sviluppare le capacità di insegnamento per la specifica figura professionale nell'ambito delle attività tutoriali e di coordinamento del tirocinio nella formazione di base, complementare e permanente.

Sbocchi professionali

torna su

Gli sbocchi occupazionali del laureato in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione sono:

  • la dirigenza nelle strutture sanitarie preposte alla prevenzione (organizzazione/supervisione delle strutture ed erogazione dei servizi in un'ottica di efficacia);
  • l'insegnamento universitario: i laureati possono intraprendere la carriera dell'insegnamento universitario una volta superati i concorsi previsti dalla normativa;
  • la ricerca universitaria nell'ambito di competenza una volta superati i concorsi previsti dalla normativa.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. Il corso di studi si sta attivando per sviluppare, in accordo con strutture formative e sanitarie estere, programmi di mobilità internazionale per i propri studenti.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli Studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Corso professionalizzante interdisciplinare I con elementi di sociologia dell'ambiente e delle popolazioni
- Modulo: Igiene generale e applicata
- Modulo: Medicina del lavoro
- Modulo: Demografia
- Modulo: Sociologia dei processi economici e del lavoro
- Modulo: Parassitologia e malattie parassitarie degli animali

2
7
2
2
1
14
Psicologia applicata alle relazioni sociali, comunicazione e dinamiche di gruppo
- Modulo: Discipline demoetnoantropologiche
- Modulo: Psicologia generale
- Modulo: Psicologia del lavoro e delle organizzazioni
- Modulo: Sociologia generale

2
2
2
2
8
II semestre    
Diritto sanitario e responsabilità etico-professionali e giuridiche
- Modulo: Diritto del lavoro
- Modulo: Diritto internazionale
- Modulo: Medicina legale

2
2
1
Principi e strumenti di Economia aziendale applicati al settore sanitario   5
Statistica ed epidemiologia
- Modulo: Statistica medica
- Modulo: Igiene generale e applicata

3
1
4
Informatica   2
Lingua Inglese   2
Annuale    
Tirocinio   17
     
Attività formativa a scelta dello studente   3

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Corso professionalizzante interdisciplinare II
- Modulo: Malattie infettive
- Modulo: Igiene generale e applicata
- Modulo: Medicina del lavoro
- Modulo: Scienze tecniche mediche applicate
- Modulo: Malattie infettive degli animali domestici

2
1
2
1
1
7
Metodologie di ricerca applicata e valutazione delle qualità
- Modulo: Biologia molecolare
- Modulo: Sistemi di elaborazione delle informazioni
- Modulo: Filosofia morale
- Modulo: Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica
- Modulo: Statistica sociale

2
1
2
3
2
10
Progettazione e gestione di processi formativi   4
Programmazione, organizzazione, controllo nelle aziende sanitarie   6
     
II semestre    
Management professionale
- Modulo: Medicina del lavoro
- Modulo: Scienze tecniche mediche applicate
- Modulo: Sociologia dei processi economici e del lavoro

4
2
1
7
     
Annuale    
Tirocinio   13
     
Laboratori   3
Attività formativa a scelta dello studente   3
Prova finale   7