Informatica

Scienze e Tecnologie

Informazioni

torna su

Scheda corso
Classe Scienze e tecnologie informatiche (L-31)
Accesso programmato. Per informazioni sul numero dei posti e sulla data del test consulta il sito.
L’accesso è condizionato al superamento di un test on-line (TOLC-S, Test OnLine CISIA, www.cisiaonline.it/) che darà luogo ad una graduatoria di merito. Il TOLC-S prevede quesiti di Matematica di Base, Ragionamento e Problemi, Comprensione del Testo, Scienze di Base, con un grado di approfondimento pari a quello derivante dalla preparazione della scuola secondaria di secondo grado. Si osservi che i quesiti di Scienze di Base sono pesati 0,1 (tutti gli altri sono pesati 1).
Lingua inglese si richiede una conoscenza della lingua inglese di livello B1. Tale livello può essere attestato, al momento dell’immatricolazione, tramite l’invio di una certificazione valida e riconosciuta dall’Ateneo, oppure verificato tramite Placement test. In caso di non superamento del test, sarà necessario seguire i corsi erogati dal Servizio Linguistico di Ateneo.
Durata 3 anni (180 crediti)
Certificazione di qualità Il Corso di Laurea Triennale in Informatica dell’Università degli Studi di Milano è il primo in Italia ad aver ottenuto la certificazione di qualità europea EQANIE (European Quality Assurance Network for Informatics Education - http://www.eqanie.eu) per i corsi di studio in Informatica.
Frequenza fortemente consigliata
Sede didattica - Dipartimento di Informatica - via Celoria, 18 - Milano
Presidente Prof. Alessandro Rizzi
Siti utili orientamento.di.unimi.it
www.scienzemfn.unimi.it
www.ccdinfmi.unimi.it
www.ccdinfcr.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

 

Obiettivi

torna su

Il Corso di laurea triennale in Informatica fornisce una solida preparazione di base sulle scienze informatiche, oltre a una buona padronanza delle metodologie e tecnologie proprie dell'Informatica. È il primo corso di laurea italiano ad avere ottenuto la certificazione di qualità europea EQANIE.

Il laureato in Informatica è in grado di proporre soluzioni moderne, innovative e sostenibili nel settore dell’ICT e riuscirà a mantenersi all'avanguardia rispetto ai costanti progressi scientifici e tecnologici del settore. Il corso ha il fine di preparare laureati che:

  • abbiano le conoscenze di base ad ampio spettro che permettano loro di specializzarsi per qualsiasi lavoro nell’ambito dei differenti settori dell’informatica, come ad esempio sviluppo di software, reti informatiche, sistemi informativi e applicazioni web, basi di dati, analisi dei dati, sicurezza, entertainment;
  • abbiano familiarità con il metodo scientifico di indagine, abbiano buone capacità di modellazione e sappiano comprendere e utilizzare gli strumenti matematici di supporto alle competenze informatiche;
  • siano in grado di lavorare in gruppo, di operare con autonomia e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro, oltre che poter dirigere gruppi di lavoro e aprire nuovi mercati di lavoro e aziende.

Teoria e Pratica

Nel corso di studi viene dedicato ampio spazio alle discipline fondamentali della scienza informatica. Questi insegnamenti sono strumentali all’acquisizione di nozioni e concetti teorici che consentano di padroneggiare sia le tecnologie attuali che quelle future. Gli insegnamenti teorici sono affiancati da insegnamenti a carattere maggiormente applicativo, che permettono agli studenti di acquisire capacità e competenze immediatamente fruibili. A partire dal primo anno, infatti, gli studenti frequentano delle sessioni di laboratorio informatico dove, supportati dai docenti, mettono in pratica quanto appreso nelle lezioni di teoria. Inoltre, agli studenti è richiesto di sviluppare dei progetti, anche lavorando in gruppo, come - per esempio - progettare e sviluppare applicazioni web, partecipare a progetti open source, implementare applicazioni che comunichino via rete o modificare specifiche caratteristiche di un sistema operativo.

Sbocchi professionali

torna su

Il laureato in Informatica triennale può continuare gli studi, approfondendo le proprie conoscenze e competenze, con una delle seguenti tre lauree magistrali: Informatica, Sicurezza Informatica e Data Science and Economics. Il laureato in Informatica triennale trova anche facilmente collocazione nel mondo del lavoro. Le statistiche mostrano come sia raggiunta la piena occupazione ad un anno dalla laurea. Alcune delle attività di cui potrà occuparsi un laureato in Informatica sono:

  • progettazione e sviluppo di applicazioni operanti su grossi volumi di dati, come - ad esempio - per il mercato finanziario o quello pubblicitario;
  • progettazione e sviluppo di sistemi e algoritmi per la mobilità, l'organizzazione e la gestione di sistemi complessi;
  • progettazione e sviluppo di applicazioni interattive (es. applicazioni web);
  • amministrazione dei sistemi e delle reti.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Attraverso il progetto Ulisse, gli studenti più meritevoli possono svolgere il secondo e terzo anno della laurea in modalità “alternanza studio-lavoro”, coniugando formazione accademica e project work in aziende selezionate, realizzando un ingresso rapido e qualificato nel mondo del lavoro già durante il corso di laurea. Lo studente iscritto al corso di laurea in Informatica ha inoltre la possibilità di trascorrere periodi di studio all'estero mediante il programma Erasmus+, occasione per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli Studi

torna su

PIANO DEGLI STUDI

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
I semestre

 

Architettura degli elaboratori I 6
Matematica del continuo 12
Programmazione 12
   
II semestre  
Architettura degli elaboratori II 6
Lingua inglese: corso base 3
Linguaggi formali e automi 6
Logica matematica 6
Matematica del discreto 6

 

II anno

(sarà attivato dall’a.a. 2019/2020)

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
I semestre  
Algoritmi e strutture dati 12
Basi di dati 12
Programmazione II 6
   
II semestre  
Sistemi operativi 12
Statistica e analisi dei dati 6

 

III anno

(sarà attivato dall’a.a. 2020/2021)

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Reti di calcolatori 12
Ingegneria del software 12

 

Ulteriori attività

Insegnamenti e crediti
Attività CFU
12 crediti da acquisire in due insegnamenti a scelta dello studente (per completare la propria formazione sia rispetto ai fondamenti fisico-matematici (Fisica, Teoria dell'informazione e della trasmissione, Ricerca operativa), sia rispetto a temi più specifici alle discipline informatiche (Linguaggi di programmazione, Sicurezza e privatezza) tra:
- Fisica
- Linguaggi di programmazione
- Ricerca operativa
- Sicurezza e privatezza
- Teoria dell’informazione e della trasmissione
oppure
Un insegnamento a scelta dello studente tra:
- Complementi di algoritmi e strutture dati
- Crittografia I
- Editoria digitale
- Elaborazione delle immagini
- Fisica
- Gestione dei processi aziendali
- Intelligenza artificiale I
- Linguaggi di programmazione
- Linguaggi e traduttori
- Programmazione funzionale
- Ricerca operativa
- Sicurezza e privatezza
- Sistemi embedded
- Sistemi informativi
- Tecnologie e linguaggi per il web
- Teoria dell’informazione e della trasmissione
6+6
12 crediti da acquisire tra quelli attivati dall’Ateneo e tra quelli resi disponibili dal Collegio didattico oppure tra tutti gli insegnamenti attivati dall’Ateneo 12
   
Aspetti economici, etici, sociali e legali connessi allo svolgimento della professione informatica 2
Tirocinio 15
Prova finale 3