Scienze chimiche

Scienze e Tecnologie

Informazioni

torna su

 

Scheda corso
Classe Scienze chimiche (LM 54)
Accesso libero, previa verifica dei requisiti curriculari e della preparazione personale
Lingua inglese si richiede una conoscenza della lingua inglese di livello B2. Tale livello può essere attestato, al momento dell’immatricolazione, tramite l’invio di una certificazione valida e riconosciuta dall’Ateneo, oppure verificato tramite Placement test. In caso di non superamento del test, sarà necessario seguire i corsi erogati dal Servizio Linguistico di Ateneo.
Durata 2 anni (120 crediti)
Frequenza obbligatoria per i corsi di laboratorio; fortemente consigliata per gli altri corsi di insegnamento
Sede didattica Dipartimento di Chimica - via Golgi, 19 - Milano
Coordinatore Prof.ssa Laura Maria Raimondi
Siti utili www.scienzemfn.unimi.it
www.chimica.unimi.it
www.ccdchim.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm
Informazioni sulla didattica Ufficio per la didattica del Dipartimento di Chimica
Via Golgi 19, Milano - Tel. 02 50314419
e-mail: didattica.dipchi@unimi.it
skype: segreteriachimica

 

Requisiti di accesso

torna su

  • Laureati dei corsi di laurea della classe L-27 e della classe 21 (precedente classe in Scienze e tecnologie chimiche D.M. 509/99) verranno riconosciuti integralmente i crediti acquisiti;
  • Laureati provenienti da altri corsi si laurea, nonché coloro che sono in possesso di titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo, purché in possesso dei requisiti curriculari specificati nel Manifesto degli studi.

Ai fini dell’ammissione, la verifica dei requisiti curriculari e della preparazione personale prevede il superamento dell´European Chemistry tests ed un colloquio con un’apposita commissione esaminatrice designata dal Collegio Didattico.

Obiettivi

torna su

Il Corso di laurea magistrale in Scienze chimiche consente di acquisire una solida preparazione culturale di base nei diversi settori della chimica, nei suoi aspetti teorici e sperimentali; una buona padronanza del metodo scientifico di indagine; una buona conoscenza di strumenti matematici e informatici di supporto; un’ampia autonomia nell’ambito del lavoro, che permetta una elevata responsabilità di progetti e strutture; tecniche utili per la comprensione di fenomeni a livello molecolare; competenze specialistiche in uno specifico settore della chimica e della biochimica; conoscenze nel settore delle più moderne metodologie di sintesi di composti chimici, quali farmaci, molecole organiche e inorganiche, nuovi materiali, catalizzatori omogenei ed eterogenei, oltre alle competenze per prevedere e verificare sperimentalmente le proprietà delle molecole/materiali da preparare; competenze sull’uso di tecniche analitiche e di caratterizzazione spettroscopiche per l’analisi chimiche anche ambientali e la caratterizzazione di nuovi composti/materiali; una solida preparazione per l’applicazione ai sistemi chimici di metodi teorici di simulazione e di modellistica computazionale.

Sbocchi professionali

torna su

I laureati in Scienze chimiche potranno svolgere attività professionali nei seguenti ambiti: promozione e sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica, gestione e progettazione delle tecnologie e l’esercizio di funzioni di elevata responsabilità nei settori dell’industria, dell’ambiente, della sanità, dei beni culturali e della pubblica amministrazione.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Le aree geografiche presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna e Svezia.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

DOPPIO TITOLO

Per gli studenti che vogliono trascorrere parte della loro carriera universitaria all’estero è possibile svolgere periodi di studio alternati in più Università, ottenendo alla fine del percorso sia il titolo rilasciato dall’Università di origine sia il titolo di studio rilasciato dall’istituzione universitaria straniera (Double Degree). In particolare il corso di laurea in Scienze chimiche ha attivato un accordo con l’Università Paris-Diderot (Francia) e l’Università di Strasbourg (Francia).

Piano degli studi

torna su

I anno

Tabella 1

curricula
Insegnamenti CFU
I semestre
18 crediti da acquisire in due insegnamenti a scelta tra:
I semestre
- Chimica fisica A
- Chimica inorganica A
- Chimica organica A
II semestre
- Chimica fisica B
- Chimica inorganica B
- Chimica organica B
9+9
12 crediti da acquisire in due insegnamenti affini e integrativi a scelta tra:
I semestre
- Metodi matematici applicati alla chimica
- Patents and management of innovation
II semestre
- Chemical safety
- Medical chemistry
- Programming C
6+6

 

II anno

Insegnamenti e crediti
Attività formativa CFU
Insegnamenti a scelta dello studente 12
Laboratorio di Tesi e prova finale 39

Tabella 2

Al I e al II anno lo studente deve scegliere dalla Tabella 2, insegnamenti per un totale di 36 crediti (almeno 6 crediti dei settori Chim/01 e Chim/12; almeno 6 crediti del settore Chim/06; almeno 12 crediti dell'ambito disciplinare "discipline chimico-inorganiche e chimico-fisiche": Chim/03 e Chim/02):

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti Settore
scientifico
disciplinare
CFU
Advanced methods in organic synthesis CHIM/06 6
Analisi chimiche ambientali CHIM/01 6
Catalytic methodologies in organic synthesis CHIM/06 6
Chimica dell’ambiente CHIM/12 6
Chimica delle sostanze organiche naturali CHIM/06 6
Chimica elettroanalitica avanzata CHIM/01 6
Chimica metallorganica CHIM/03 6
Chimica quantistica CHIM/02 6
Cristallochimica CHIM/02 6
Environmental electrochemistry CHIM/02 6
Metodi fisici avanzati in chimica organica CHIM/06 6
Organic stereochemistry CHIM/06 6
Photochemistry CHIM/02 6
Processi catalitici CHIM/02 6
Sintesi e applicazioni di materiali inorganici CHIM/03 6
Sintesi e applicazioni di materiali inorganici CHIM/06 6
Banche dati ed elementi di chemoinformatica CHIM/06 6
Chimica bioinorganica CHIM/03 6
Chimica dei composti eterociclici CHIM/06 6
Chimica dello stato solido CHIM/03 6
Chimica fisica dello stato solido e delle superfici CHIM/02 6
Chimica supramolecolare CHIM/03 6
Chimica teorica CHIM/02 6
Cristallochimica inorganica (non attivato per l’a.a. 2018/2019) CHIM/03 6
Elettrochimica CHIM/02 6
Fotoluminescenza e risonanze magnetiche: applicazioni in chimica inorganica e metallorganica CHIM/01 6
Homogeneous catalysis CHIM/03 6
Metodi chimico-fisici di indagine applicati a sistemi molecolari e nanostrutturati CHIM/02 6
Nanoparticelle: chimica ed applicazioni CHIM/06 6
Physical chemistry of disperse systems and of interfaces CHIM/02 6
Simulation modeling of biomolecules CHIM/02 6
Structural biology and enzymology BIO/10 6
Strutturistica chimica CHIM/03 6

 

Ulteriori attività formative

  • Ulteriori conoscenze linguistiche (Inglese avanzato) (3 crediti)