Scienze naturali

Scienze e Tecnologie

Informazioni

torna su

 

Scheda corso
Classe Scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura (classe L-32)
Accesso libero. È previsto un test di verifica delle conoscenze, da sostenere obbligatoriamente prima dell’immatricolazione. La verifica viene svolta attraverso il TOLC (Test OnLine CISIA, www.cisiaonline.it). Per informazioni consulta il sito www.unimi.it – SCEGLI LA STATALE.
Lingua inglese si richiede una conoscenza della lingua inglese di livello B1. Tale livello può essere attestato, al momento dell’immatricolazione, tramite l’invio di una certificazione valida e riconosciuta dall’Ateneo, oppure verificato tramite Placement test. In caso di non superamento del test, sarà necessario seguire i corsi erogati dal Servizio Linguistico di Ateneo.
Durata 3 anni (180 crediti)
Frequenza obbligatoria per le attività didattiche costituite da laboratori, attività di campo, stage
Sedi didattiche - Dipartimento di Bioscienze, Via Celoria, 26 - Milano
- Dipartimento di Scienze della Terra, Via Mangiagalli, 34; Via Botticelli, 23 - Milano
- Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali, Via Celoria, 2 - Milano
- Settore Didattico, Aule “100-400”, Via Celoria, 20 - Milano
- Settore Didattico, Aule “G”, Via Golgi, 19 - Milano
- Settore Didattico, Aule “V”, Via Venezian, 15 - Milano
Coordinatore Prof.ssa Lucia Angiolini
Siti utili www.scienzemfn.unimi.it
www.ccdnat.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

 

Obiettivi

torna su

Il corso di laurea fornisce una sintesi equilibrata di conoscenze teoriche e pratiche nelle aree delle Scienze della Vita e delle Scienze Geologiche, evidenziando le relazioni tra gli organismi e l’ambiente, nel presente e nel passato geologico. Il corso prepara laureati in grado di leggere, comprendere e interpretare a più livelli e in modo dinamico gli ecosistemi e tutte le loro componenti: animali, piante, fossili, minerali e rocce. Al laureato vengono inoltre forniti strumenti metodologici per l’analisi e la modellizzazione delle variabili bio-geo-ambientali. In particolare il corso di laurea offre una formazione tipicamente multidisciplinare e interdisciplinare con solide basi di matematica, chimica e fisica.

Sbocchi professionali

torna su

La figura che il corso di laurea intende formare nella prospettiva di un immediato inserimento nel mondo del lavoro è quella di un laureato capace di collaborare con compiti tecnico-operativi e professionali in attività di rilevamento, classificazione, analisi, conservazione e ripristino di componenti biotiche di ecosistemi naturali. Questa attività potrà svolgersi nei parchi e nelle riserve naturali, in enti pubblici, in musei scientifici e centri didattici.
Il laureato potrà operare nell’ambito della gestione del patrimonio naturale eseguendo censimenti faunistici, rilievi della vegetazione, rilevamenti ambientali, valutazioni di impatto e recupero ambientale. Potrà inoltre occuparsi di tutela dei beni ambientali, paleontologici e geoarcheologici e di didattica e divulgazione naturalistica.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. I paesi europei presso cui risiedono le Università partner sono: Francia, Romania e Spagna. L'Erasmus + Traineeship permette invece di svolgere un tirocinio formativo all'estero presso centri di ricerca, istituzioni e laboratori.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli Studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Parz.
CFU
Tot.
I semestre    
Biologia generale e ambientale con elementi di Istologia   8
Geografia fisica e cartografia   8
     
 II semestre    
Fisica   6
Lingua inglese   2
     
Annuale    
Botanica
- Modulo: Botanica sistematica
- Modulo: Forme e funzioni delle piante terrestri

6
6
12
Chimica
- Unità didattica: Chimica generale
- Unità didattica: Chimica organica

4
6
10
Istituzioni di matematiche e statistica
- Unità didattica: Matematica
- Unità didattica: Statistica

8
4
12
Zoologia
- Unità didattica: Zoologia generale
- Unità didattica: Zoologia sistematica

4
8
12

 

II anno

(sarà attivato dall’a.a. 2019/2020)

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Parz.
CFU
Tot.
I semestre    
Anatomia comparata   7
Genetica   8
Mineralogia   6
Paleontologia   6
     
II semestre    
Fisiologia generale e ambientale   8
Geologia   6
Petrografia   6
     
Annuale    
Ecologia ed etologia
- Modulo: Ecologia
- Modulo: Etologia

9
6
15

 

III anno

(sarà attivato dall’a.a. 2020/2021)

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Evoluzione biologica 6
Sistemi informativi territoriali 6
12 crediti da acquisire in due insegnamenti a scelta tra:
- Antropologia e scavo geoarcheologico
- Biologia dello sviluppo
- Cambiamenti climatici del quaternario
- Climatologia
- Conservazione della natura
- Entomologia generale
- Fisiologia delle piante
- Geobotanica
- Geomorfologia
- Geopedologia
- Georisorse e ambiente
- Microbiologia ambientale
- Patrimonio paleontologico e scavo paleontologico
- Piante vascolari
- Zoologia dei vertebrati
6+6

Ulteriori attività formative

  • Insegnamenti a scelta libera (12 crediti);
  • Attività di campo, Tirocinio e/o laboratorio durante il II e III anno (8 crediti)
  • Prova finale (4 crediti)