Voi siete qui

Agrotecnologie per l'ambiente e il territorio

Scienze Agrarie e Alimentari

Informazioni

torna su

Scheda corso
Classe Scienze e tecnologie agrarie e forestali (L-25)
Accesso programmato. Per informazioni sul numero dei posti e sulla data del test consulta il sito.
Il test prevede una serie di quesiti su argomenti di matematica, fisica, chimica e biologia, con un grado di approfondimento pari a quello derivante dalla preparazione della scuola secondaria di secondo grado.
Corsi propedeutici Per colmare le eventuali carenze che possono emergere dai risultati del test, vengono organizzati corsi propedeutici che si svolgono prima dell’inizio delle lezioni. Tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.agraria.unimi.it
Durata 3 anni (180 crediti)
Frequenza consigliata
Sede didattica via Celoria, 2 - Milano
Presidente Prof. Crovetto Gianni Matteo
Siti utili http://www.agrotec.unimi.it
www.agraria.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

Obiettivi

torna su

Il Corso di laurea mira a formare un laureato con una preparazione interdisciplinare, che sia in grado di applicare le agrotecnologie alle molteplici problematiche connesse all’utilizzo efficiente e sostenibile delle risorse naturali, alla pianificazione e gestione fisica del territorio e dell’ambiente, al contenimento degli effetti indesiderati sull’ambiente delle attività agrarie. Il corso fornisce abilità e competenze per:

  • operare nei settori della tutela e valorizzazione del territorio rurale e della gestione di aree protette;
  • operare nel campo dello sviluppo di servizi agricoli a carattere ambientale e della riqualificazione del territorio;
  • svolgere attività di monitoraggio ed analisi ambientale, attraverso le moderne tecniche di rilevazione, rappresentazione ed analisi dei dati territoriali;
  • svolgere indagini di settore per la valutazione dell’impatto ambientale di piani ed opere nonché la valutazione delle risorse del territorio rurale, secondo gli orientamenti dell’Unione Europea;
  • contribuire a predisporre ed attuare i piani urbanistici e territoriali ed i programmi di sviluppo agro-territoriali previsti dalle vigenti normative nazionali e regionali.

Sbocchi professionali

torna su

Gli sbocchi occupazionali sono previsti nei settori della protezione e gestione delle risorse del territorio rurale, della salvaguardia dell’ambiente, dell’analisi e del monitoraggio di sistemi e processi agro-ambientali. In particolare il laureato potrà operare in:

  • Servizi nazionali e regionali per la difesa e lo sviluppo dell'ambiente e del territorio (Servizi Tecnici dello Stato, Agenzie Nazionale e Regionali per l’Ambiente, Autorità di Bacino, Servizi Tecnici e Assessorati Regionali, Provinciali e Comunali, Consorzi di Bonifica ed Irrigazione, Comunità Montane e Consorzi di Bacino Imbrifero Montano);
  • studi professionali, società di servizi e laboratori operanti nella valorizzazione e tutela dell’ambiente e del territorio, nel monitoraggio e recupero ambientale;
  • studi ed aziende operanti nella gestione e smaltimento dei reflui, nella bonifica ambientale, nella realizzazione e manutenzione di aree verdi e di opere ed interventi di difesa suolo;
  • attività di libera professione.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Le aree geografiche europee presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Austria, Belgio, Germania, Grecia, Lituania, Macedonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia e Spagna. L'Erasmus + Placement permette invece di svolgere un tirocinio formativo all'estero presso centri di ricerca, istituzioni e laboratori.

Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm 

Piano degli studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Biologia
- Unità didattica 1: Botanica agraria
- Unità didattica 2: Biologia animale

8
4
12
Chimica generale e inorganica   6
Matematica e Statistica
- Unità didattica 1: Matematica
- Unità didattica 2: Statistica

6
4
10
     
II semestre    
Chimica organica   6
Elementi di economia   6
Fisica   6

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Biochimica agraria e fisiologia delle piante coltivate   6
Fondamenti di ecologia e selvicoltura
- Modulo 1: Fondamenti di ecologia
- Modulo 2: Selvicoltura

4
4
8
Scienze del suolo
- Modulo 1: Chimica del suolo
  6
Sistemi zootecnici
- Modulo 1: Produzioni animali
- Modulo 2: Conservazione e valorizzazione delle risorse animali negli agrosistemi

5
3
8
     
II semestre    
Agronomia   8
Costruzioni rurali e territorio   10
Microbiologia generale e ambientale   6
Scienze del suolo
- Modulo 2: Geopedologia
  4
     
Lungo entrambe i semestri    
Ecologia agraria e sistemi colturali   8

III anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Analisi e monitoraggio ambientali   6
Economia ed estimo ambientale
- Unità didattica 1: Economia ambientale
- Unità didattica 2: Estimo ambientale

4
4
8
Elementi di idraulica e idrologia
- Unità didattica 1: Idraulica
- Unità didattica 2: Idrologia

4
6
10
     
II semestre    
Elementi di protezione delle piante
- Modulo 1: Entomologia agraria
- Modulo 2: Patologia vegetale

4
4
8
Meccanizzazione agricola e sistemi energetici
- Unità didattica 1: Meccanizzazione
- Unità didattica 2: Sistemi energetici

4
4
8

Ulteriori attività formative

  • Insegnamenti a scelta dello studente (12 crediti)
  • Informatica (3 crediti)
  • Lingua straniera (3 crediti)
  • Tirocinio formativo (7 crediti)
  • Prova finale (5 crediti)