Voi siete qui

Produzione e protezione delle piante e dei sistemi del verde

Scienze Agrarie e Alimentari

Informazioni

torna su

Scheda corso
Classe Scienze e tecnologie agrarie e forestali (L-25)
Accesso programmato. Per informazioni sul numero dei posti e sulla data del test consulta il sito. Il test prevede una serie di quesiti su argomenti di matematica, fisica, chimica e biologia, con un grado di approfondimento pari a quello derivante dalla preparazione della scuola secondaria di secondo grado.
Corsi propedeutici Per colmare le eventuali carenze che possono emergere dai risultati del test, vengono organizzati corsi propedeutici che si svolgono prima dell’inizio delle lezioni. Tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.agraria.unimi.it
Durata 3 anni (180 crediti)
Frequenza consigliata
Sede via Celoria, 2 - Milano
Presidente Prof. Antonio Ferrante
Siti utili www.agraria.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

Obiettivi

torna su

Il Corso prepara professionisti che conoscono: l’ambiente agrario e, in particolare, le colture erbacee, arboree e arbustive, la loro fisiologia ed ecologia, le loro caratteristiche produttive e qualitative, i loro rapporti con la componente climatica, pedologica e biotica, le tecniche di coltivazione ordinarie e quelle innovative e i mezzi tecnici necessari per la gestione dei sistemi agrari e dei sistemi del verde; la biologia dei patogeni, quali funghi, batteri, virus, viroidi e fitoplasmi, e dei parassiti animali, quali insetti, acari, nematodi e roditori, i rapporti che si stabiliscono fra essi, con le piante e organismi e microrganismi che condividono la stessa nicchia ecologica, valorizzando le interazioni fra patogeni, insetti e organismi utili, anche ai fini della difesa biologica; le piante infestanti, i principi di protezione e i mezzi più efficaci e rispettosi della salute dell’uomo e dell'ambiente.

Sbocchi professionali

torna su

Il laureato è un professionista dotato di cultura riguardante gli organismi vegetali, con conoscenze di base fisiologiche, biochimiche, genetiche, agronomiche delle piante di interesse alimentare, non alimentare o ornamentali. In particolare il laureato potrà operare presso:

  • aziende di produzione delle colture agrarie, arboree, orticole e floricole, in pieno campo, in vivaio o serra, nell’attuazione dei migliori itinerari tecnici per ottimizzare la redditività, valorizzando l’ambiente e la sostenibilità dei processi;
  • aziende di distribuzione, commercializzazione e controllo della qualità dei prodotti vegetali;
  • direzione e controllo dei processi di lavorazione nell’ambito delle aziende agrarie florovivaistiche, e delle aziende di progettazione, manutenzione e gestione di aree verdi;
  • società e laboratori di diagnostica e consulenza nell’ambito della protezione delle piante, delle derrate e degli ambienti, nel rispetto della salute del consumatore e della salvaguardia ambientale;
  • società di produzione e vendita di mezzi tecnici, chimici e biologici per la protezione sostenibile delle piante, delle derrate e degli ambienti;
  • enti pubblici e di diritto pubblico (Comuni, Province, Regioni, Consorzi di bonifica ecc.);
  • libera professione, autonomamente o in collaborazione con studi professionali di Agronomi, Architetti, Ingegneri, ecc..

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Le aree geografiche europee presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Austria, Belgio, Germania, Grecia, Lituania, Macedonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia e Spagna. L'Erasmus + Placement permette invece di svolgere un tirocinio formativo all'estero presso centri di ricerca, istituzioni e laboratori.

Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm 

Piano degli studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Biologia animale 6  
Chimica generale e inorganica 6  
Matematica e statistica
-Unità didattica 1: Matematica
-Unità didattica 2: Statistica

6
10
     
II semestre    
Chimica organica   6
Elementi di economia   6
Fisica   6
     
Annuale    
Botanica agraria generale e sistematica   10

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
I semestre  
Biochimica e fisiologia della pianta coltivata 8
Chimica del suolo 8
Genetica vegetale agraria 8
   
II semestre  
Coltivazioni erbacee 8
Microbiologia agraria 6
   
Annuale  
Agronomia e malerbologia 10
Coltivazioni arboree 8

III anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
parz.
CFU
tot.
I semestre    
Ecologia applicata agli artropodi e ai funghi
-Unità didattica 1: Ecologia degli artropodi fitofagi
-Unità didattica 2: Ecologia fungina

3
6
Entomologia agraria   8
Patologia vegetale   8
     
II semestre    
Elementi di idraulica e di irrigazione   6
Meccanica e meccanizzazione agraria   6

 

Ulteriori attività formative

  • A scelta dello studente (18 crediti)
  • Informatica (3 crediti)
  • Lingua straniera (3 crediti)
  • Tirocinio (10 crediti)
  • Prova finale (6 crediti)