Voi siete qui

Scienze e tecnologie alimentari

Scienze Agrarie e Alimentari

Informazioni

torna su


 

Scheda corso
Classe Scienze e tecnologie alimentari (L-26)
Accesso programmato. Per informazioni sul numero dei posti e sulla data del test consulta il sito www.unimi.it – SCEGLI LA STATALE. Il test prevede una serie di quesiti su argomenti di matematica, fisica, chimica e biologia, con un grado di approfondimento pari a quello derivante dalla preparazione della scuola secondaria di secondo grado.
Lingua inglese si richiede una conoscenza della lingua inglese di livello B1. Tale livello può essere attestato, al momento dell’immatricolazione, tramite l’invio di una certificazione valida e riconosciuta dall’Ateneo, oppure verificato tramite Placement test. In caso di non superamento del test, sarà necessario seguire i corsi erogati dal Servizio Linguistico di Ateneo.
Corsi propedeutici Per colmare le eventuali carenze che possono emergere dai risultati del test, vengono organizzati corsi propedeutici che si svolgono prima dell’inizio delle lezioni. Tutte le informazioni saranno disponibili sul sito www.agraria.unimi.it
Durata 3 anni (180 crediti)
Frequenza fortemente raccomandata
Sede didattica via Celoria, 2 - Milano[apre una nuova finestra]
Coordinatore Prof. Diego Mora
Siti utili http://www.alim.unimi.it[apre una nuova finestra]
www.agraria.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

 

Obiettivi

torna su

Il Corso di laurea in Scienze e tecnologie alimentari si pone l’obiettivo di preparare laureati capaci di operare con autonomia e di inserirsi nel settore della produzione e della distribuzione di alimenti e bevande e dei settori ad essi connessi, dalla produzione al consumo. Il laureato si occuperà del miglioramento costante dei prodotti alimentari in senso qualitativo ed economico, garantendo la sostenibilità e l’eco-compatibilità delle attività industriali e recependo le innovazioni nelle attività specifiche.

Sbocchi professionali

torna su

Il laureato in Scienze e tecnologie alimentari svolgerà la sua attività professionale principalmente nelle industrie alimentari, in tutte le aziende che operano per la produzione, trasformazione, conservazione e distribuzione dei prodotti alimentari e negli Enti pubblici e privati che conducono attività di analisi, controllo, certificazione ed indagini per la tutela e la valorizzazione delle produzioni alimentari.

A titolo d’esempio, rientrano nelle competenze del laureato attività professionali quali:

  • la gestione di linee di produzione, trasformazione e commercializzazione degli alimenti;
  • lo studio, la progettazione, la direzione, la sorveglianza, la conduzione ed il collaudo dei processi di lavorazione degli alimenti e di prodotti biologici correlati, ivi compresi i processi di depurazione degli effluenti e di recupero dei sottoprodotti;
  • le operazioni di distribuzione ed approvvigionamento delle materie prime e dei prodotti finiti, degli additivi alimentari, degli impianti alimentari;
  • le analisi dei prodotti alimentari, il controllo di qualità di materie prime alimentari, prodotti finiti, additivi, coadiuvanti tecnologici, semilavorati, imballaggi e quanto altro attiene alla produzione, conservazione e trasformazione di prodotti, la definizione degli standard e dei capitolati per i suddetti prodotti;
  • le ricerche di mercato e le relative attività in relazione alla produzione alimentare;
  • la ricerca e lo sviluppo di processi e prodotti nel campo alimentare.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Le aree geografiche presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna e Svezia. L'Erasmus + Placement permette invece di svolgere un tirocinio formativo all'estero presso centri di ricerca, istituzioni e laboratori.

Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli studi

torna su

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Chimica organica 8
Elementi di calcolo 8
Elementi di biologia e produzioni primarie 10
Elementi di chimica e chimica fisica 8
Elementi di fisica 6
Elementi di economia e statistica 8

II anno

(sarà attivato dall’a.a. 2019/2020)

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Alimentazione e nutrizione umana 6
Analisi chimiche dei prodotti alimentari 8
Biochimica 1
Chimica analitica con elementi di chemiometria 7
Microbiologia generale e alimentare 12
Principi di tecnologia alimentare
- Modulo 1: Fisica tecnica
- Modulo 2: Operazioni unitarie

6
6

III anno

(sarà attivato dall’a.a. 2020/2021)

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Analisi sensoriali ed elaborazione dei dati 6
Microbiologia applicata 6
Processi della tecnologia alimentare con elementi di Packaging
- Modulo 1: Processi
- Modulo 2: Packaging

9
3
Protezione degli alimenti 6
Qualità e rintracciabilità nelle filiere alimentari 6
Economia e marketing delle imprese alimentari 6
Tecnologia della formulazione dei prodotti alimentari 6

Ulteriori attività formative

  • A scelta dello studente (12 crediti)
  • Conoscenze informatiche (3 crediti)
  • Conoscenza di una lingua straniera (3 crediti)
  • Tirocinio (8 crediti)
  • Prova finale (3 crediti)