Informazioni

torna su

Scheda corso Scienze agrarie
Classe Scienze e tecnologie agrarie (classe LM-69)
Accesso libero, previa verifica dei requisiti curriculari
Curricula - Agrozootecnico
- Tecnico economico
Durata 2 anni (120 crediti)
Frequenza consigliata
Sede didattica via Celoria, 2 - Milano[apre una nuova finestra]
Presidente Prof. Gianni Matteo Crovetto
Siti utili http://www.sagr.unimi.it[apre una nuova finestra]
www.agraria.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

 

Requisiti di accesso

torna su

  • Laureati nella classe di laurea triennale in Scienze e tecnologie agrarie e forestali (L-25) e nella corrispondente classe di laurea prevista dal D.M. 509/99 che abbiano acquisito almeno 30 crediti nei seguenti settori scientifico-disciplinari: FIS/01 (Fisica Sperimentale), FIS/02 (Fisica teorica, modelli e metodi matematici), FIS/03 (Fisica della materia), FIS/04 (Fisica nucleare e subnucleare), FIS/05 (Astronomia e astrofisica), FIS/06 (Fisica per il sistema terra e il mezzo circumterrestre), FIS/07 (Fisica applicata a beni culturali, ambientali, biologia e medicina), MAT/01 (Logica Matematica), MAT/02 (Algebra), MAT/03 (Geometria), MAT/04 (Matematiche Complementari), MAT/05 (Analisi Matematica), MAT/06 (Probabilità e Statistica matematica), MAT/07 (Fisica Matematica), MAT/08 (Analisi Numerica), MAT/09 (Ricerca Operativa), INF/01 (Informatica), SECS-S/01 (Statistica), CHIM/03 (Chimica generale e inorganica), CHIM/06 (Chimica organica), BIO/01 (Botanica generale), BIO/02 (Botanica sistematica), BIO/03 (Botanica ambientale e applicata), BIO/04 (Fisiologia vegetale), BIO/05 (Zoologia), BIO/13 (Biologia applicata).
  • Laureati provenienti da altre classi di laurea triennale purché abbiano acquisito oltre ai 30 crediti nei settori scientifici disciplinari sopra specificati, almeno 60 crediti nei seguenti settori scientifico-disciplinari: AGR/01 (Economia ed estimo rurale), AGR/02 (Agronomia e coltivazioni erbacee), AGR/03 (Arboricoltura generale e coltivazioni arboree), AGR/04 (Orticoltura e floricoltura), AGR/07 (Genetica agraria), AGR/08 (Idraulica agraria e sistemazioni idraulico forestali), AGR/09 (Meccanica agraria), AGR/10 (Costruzioni rurali e territorio agroforestale), AGR/11 (Entomologia generale e applicata), AGR/12 (Patologia vegetale), AGR/13 (Chimica agraria), AGR/15 (Scienze e tecnologie alimentari), AGR/16 (Microbiologia agraria), AGR/17 (Zootecnica generale e miglioramento genetico), AGR/18 (Nutrizione e alimentazione animale), AGR/19 (Zootecnica speciale), AGR/20 (Zoocolture), ICAR/06 (Topografia e cartografia), ICAR/15 (Architettura del paesaggio), IUS/03 (Diritto agrario), IUS/14 (Diritto dell'unione europea), SECS-P/08 (Economia e gestione delle imprese), VET/01 (Anatomia degli animali domestici), VET/02 (Fisiologia veterinaria).

In tutti i casi, ai fini dell’ammissione, l’adeguatezza della preparazione dei candidati sarà verificata mediante un colloquio.

Obiettivi

torna su

Il Corso di laurea magistrale in Scienze agrarie ha lo scopo di preparare laureati in possesso di un’elevata formazione culturale nei settori della biologia, della fisica, della chimica e della matematica avendo acquisito un’ottima padronanza del metodo scientifico d’indagine. La formazione ricevuta darà al laureato una consapevolezza delle funzioni di una moderna agricoltura che, accanto al suo obiettivo originario di produrre alimenti, deve oggi gestire e controllare il territorio, da un lato, e garantire la sicurezza delle produzioni e la salvaguardia dell’ambiente, dall’altro. Il laureato magistrale avrà la flessibilità culturale, scientifica e tecnica, acquisita mediante un approccio multidisciplinare e integrato alle diverse problematiche, necessaria per controllare e gestire il continuo adeguamento del sistema produttivo agricolo alle nuove esigenze che si manifestano in una società complessa e sofisticata quale quella europea.

Sbocchi professionali

torna su

Il laureato magistrale in Scienze agrarie potrà operare, a livello direttivo e progettuale, nei seguenti settori:

  • gestione tecnica ed economica delle risorse agrarie e zootecniche;
  • definizione e organizzazione dei servizi di assistenza tecnica;
  • progetti di sviluppo rurale integrato;
  • controllo e salvaguardia del territorio rurale;
  • progettazione e messa a punto di impianti tecnologici produttivi;
  • verifica e controllo della sicurezza nelle macchine, negli impianti e nelle strutture;
  • gestione dell’energia e dei sistemi energetici integrati;
  • progetti per la salvaguardia ambientale e la sostenibilità dell’agricoltura;
  • sistemi per la distribuzione delle produzioni agricole e la loro razionalizzazione;
  • marketing dei prodotti agricoli.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Le aree geografiche europee presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Macedonia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia e Spagna.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli studi

torna su

Curriculum: Agrozootecnico

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Parz.
CFU
Tot.
Meccanizzazione dei sistemi zootecnici e gestione dei reflui
- Unità didattica 1: Meccanizzazione dei sistemi zootecnici
- Unità didattica 2: Gestione dei reflui zootecnici

4
4
8
Miglioramento genetico e biotecnologie applicate alla zootecnia   8
Nutrizione e alimentazione animale (corso avanzato)   8
Organizzazione del sistema agroindustriale e gestione delle imprese   8
Sistemi colturali   8
Sistemi di allevamento animale: zootecnia, ambiente e alimenti di origine animale
- Unità didattica 1: Zootecnia e ambiente
- Unità didattica 2: Zootecnia e alimenti di origine animale

4
4
8

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU.
Estimo rurale 8
Zoocolture ed elementi di acquacoltura 6
14 crediti da acquisire a scelta tra i seguenti insegnamenti:
- Farm automation
- Marketing
- Politica ambientale
- Progettazione integrata e recupero dell’edilizia rurale
- Rappresentazione informatica del territorio
- Sistemi colturali arborei
- Tecnologie avanzate per il settore lattiero-caseario
- Allevamento dei monogastrici
- Allevamento dei ruminanti
- Fitoiatria
- International agrifood markets and policy
- International cooperation and crop-livestock systems
- Microbiologia, igiene e sicurezza di latte e derivati
- Politica territoriale e sviluppo rurale
- Quality and genuineness of milk and dairy products
- Sistemi orticoli e floricoli
- Tecnologie per l’uso delle energie rinnovabili

4
6
6
6
4
6
6
6
6
6
6
6
6
8
6
6
6

Curriculum: Tecnico-Economico

I anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Parz.
CFU
Tot.
Meccanizzazione dei processi agricoli: meccanizzazione agricola, pianificazione e gestione dei processi meccanizzati
- Unità didattica 1: Meccanizzazione agricola
- Unità didattica 2: Pianificazione e gestione dei processi meccanizzati

4
4
8
Progettazione del territorio e del paesaggio   8
Organizzazione del sistema agroindustriale e gestione delle imprese   8
Risorse idriche e impianti per l’agricoltura: idrologia e impianti di irrigazione e drenaggio
- Unità didattica 1: Idrologia
- Unità didattica 2: Impianti di irrigazione e drenaggio

4
4
8
Sistemi colturali   8
Sistemi di allevamento animale: zootecnia, ambiente e alimenti di origine animale
- Unità didattica 1: Zootecnia e ambiente
- Unità didattica 2: Zootecnia e alimenti di origine animale

4
4
8

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Agricoltura e sviluppo economico 8
Estimo rurale 8
14 crediti da acquisire a scelta tra i seguenti insegnamenti:  
- Farm automation
- Marketing
- Politica ambientale
- Progettazione integrata e recupero dell’edilizia rurale
- Rappresentazione informatica del territorio
- Sistemi colturali arborei
- Tecnologie avanzate per il settore lattiero-caseario
- Allevamento dei monogastrici
- Allevamento dei ruminanti
- Fitoiatria
- International agrifood markets and policy
- International cooperation and crop-livestock systems
- Microbiologia, igiene e sicurezza di latte e derivati
- Politica territoriale e sviluppo rurale
- Quality and genuineness of milk and dairy products
- Sistemi orticoli e floricoli
- Tecnologie per l’uso delle energie rinnovabili
4
6
6
6
4
6
6
6
6
6
6
6
6
8
6
6
6

 

Ulteriori attività formative comuni a tutti i curricula

  • Insegnamenti a scelta dello studente (12 crediti)
  • Altre esperienze formative (3)
  • Prova finale (27 crediti)