Voi siete qui

Biotecnologie vegetali, alimentari e agroambientali

Scienze Agrarie e Alimentari

Informazioni

torna su

 

Scheda corso
Classe Biotecnologie agrarie (LM-7)
Accesso libero, previa verifica dei requisiti curriculari
Durata 2 anni (120 crediti)
Frequenza consigliata
Sedi didattiche via Golgi, 19 - Milano[apre una nuova finestra]
via Celoria, 2 - Milano [apre una nuova finestra]
Altre strutture didattiche di Città Studi - Milano[apre una nuova finestra]
Presidente Prof.ssa Sara Borin
Siti utili http://www.biotem.unimi.it/[apre una nuova finestra]
www.agraria.unimi.it
www.unimi.it/studenti/875.htm

 

Requisiti di accesso

torna su

  • Laureati nella classe di laurea triennale in Biotecnologie (L-2) e nella corrispondente classe di laurea prevista dal D.M. 509/99.
  • Laureati in altre classi, in altro Ateneo e con un titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo purché abbiano acquisito un certo numero di crediti in determinati settori scientifico-disciplinari, specificati nel Manifesto degli studi.

L’ammissione è basata esclusivamente sulla valutazione del curriculum universitario e non prevede prove o colloqui. Il risultato di tale valutazione è comunicato per via elettronica ai candidati.

Obiettivi

torna su

Il Corso ha lo scopo di preparare laureati che possiedano conoscenze specialistiche e padronanza di tecniche innovative nei campi delle biotecnologie vegetali, alimentari e agro ambientali.

Sbocchi professionali

torna su

I laureati in Biotecnologie vegetali, alimentari e agroambientali potranno operare con funzioni di elevata responsabilità nella direzione di laboratori pubblici e privati, a prevalente caratterizzazione biotecnologica del settore agrario, alimentare e ambientale; nel settore del disinquinamento, della conservazione, della protezione e del miglioramento dell’ambiente e nel coordinamento, anche a livello gestionale ed amministrativo, di programmi di sviluppo e sorveglianza delle biotecnologie applicate a tali comparti; in imprese di servizi e consulenza per la tutela e il controllo dell'ambiente, per il controllo degli alimenti sia per uso umano che per uso zootecnico; in aziende produttrici di mezzi biotecnologici per l’agricoltura e nel contesto della cooperazione internazionale.

Esperienza di studio all’estero

torna su

Lo studente iscritto al corso di laurea ha la possibilità di trascorrere periodi di studio e di tirocinio all'estero, occasione unica per arricchire il proprio curriculum formativo in un contesto internazionale. A tal fine l’Ateneo aderisce al programma europeo Erasmus +. Le aree geografiche europee presso cui risiedono le Università partner sono principalmente in: Austria, Francia, Germania, Lituania, Regno Unito e Spagna.
Per maggiori informazioni http://www.unimi.it/studenti/erasmus/70801.htm

Piano degli studi

torna su

I anno

 

Insegnamenti comuni
Insegnamenti CFU
I semestre  
Biotecnologie proteiche ed applicazioni di bioinformatica 6
Chimica degli acidi nucleici 6
Economia e politica delle agrobiotecnologie 6
Fisiologia molecolare delle piante 6
Genomica 6
   
II semestre  
Biotecnologie dei sistemi microbici 6
Biotecnologie fitopatologiche 6
Ingegneria cellulare 6

 

II anno

Insegnamenti e crediti
Insegnamenti CFU
Insegnamenti a scelta dello studente 12
Attività di laboratorio interdisciplinare oppure seminari, tirocini, corsi di aggiornamento 6
Prova finale 42

 

 

Insegnamenti e crediti
12 crediti a scelta orientata da acquisire in due insegnamenti (nel I o II anno) a scelta tra:
- Biocatalisi applicata
- Biodiversità e biotecnologie in zootecnia    
- Biotecnologie applicate agli artropodi
- Biotecnologie vegetali per l’ambiente    
- Nutrizione umana e nutraceutica        
- Qualità e sicurezza degli alimenti biotecnologici
6+6