Voi siete qui

  • Home > 
  • Scuole > 
  •  Alternanza scuola lavoro

Alternanza scuola lavoro

Di che cosa si tratta

torna su

La legge 13 luglio 2015, n.107, recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” (la cosiddetta BUONA SCUOLA), ha inserito organicamente nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado (Licei ed Istituti Tecnici) come parte integrante OBBLIGATORIA dei percorsi di istruzione percorsi di ALTERNANZA tra SCUOLA e MONDO DEL LAVORO.

Rispetto al corso di studi prescelto, la legge 107/2015 stabilisce un monte ore obbligatorio per attivare le esperienze di alternanza che dal corrente anno scolastico 2015/16 coinvolgeranno, a partire dalle classi terze, tutti gli studenti del secondo ciclo di istruzione, secondo un piano triennale.

In particolare, I percorsi obbligatori di alternanza prevedono nel triennio:

  • 400 ore per gli istituti tecnici e professionali
  • 200 ore per i licei

Le istituzioni formalmente citate nella normativa:

  • Imprese e rispettive associazioni di rappresentanza;
  • Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura;
  • Enti pubblici e privati, ivi inclusi quelli del terzo settore;
  • Ordini professionali;
  • Musei e altri istituti pubblici e privati operanti nei settori del patrimonio e delle attività culturali, artistiche e musicali;
  • Enti che svolgono attività afferenti al patrimonio ambientale;
  • Enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI.

Gli Istituti scolastici si rivolgono anche alle Università in riferimento alle finalità orientative citate dalla legge e per le attività in LABORATORI.

Come si attiva

torna su

E' necessario che vengano seguite le procedure derivanti dalla normativa e dal VADEMECUM emanato dal Ministero: Convenzione, Progetto formativo, nel rispetto della normativa sulla Sicurezza.

Anche per l'A.A. 2017/2018 il COSP raccoglie le disponibilità per Uffici e Laboratori dell’Ateneo e propone i progetti formativi sotto riportati.

Chiediamo agli Istituti Scolastici di inviare le candidature selezionate in base alla reale motivazione e all'interesse dello studente, anche in ottica orientativa.

Saranno accettate tendenzialmente al massimo 5 candidature per progetto per Istituto Scolastico.

Le candidature da parte degli Istituti Scolastici dovranno pervenire al COSP attraverso la modulistica sotto riportata, via mail all'indirizzo: scuole.cosp@unimi.it indicando nell'oggetto "Candidatura Alternanza Scuola-Lavoro".

Download Modulistica

Modulo Candidatura

*Questa tabella verrà aggiornata prossimamente con ulteriori progetti (ultimo aggiornamento 04/08/2017)

*Ultimi Progetti 2016/2017

PROPOSTE PROGETTI PER ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
STRUTTURA *TITOLO PROGETTO N.
STUDENTI
DESCRIZIONE
Dipartimento di Informatica – Polo didattico e di ricerca di Crema Opendata in SESARLAB per gruppi di 15-20 studenti Descrizione Progetto
Ottimizziamo! per gruppi di 25-50 studenti Descrizione Progetto

 

*Progetti 2017/2018

PROPOSTE PROGETTI PER ALTERNANZA SCUOLA LAVORO
STRUTTURA *TITOLO PROGETTO N.
STUDENTI
DESCRIZIONE
Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali e Dipartimento di Scienze della Terra “A. Desio”– Laboratorio Fotogeologia e Remote sensing Remote Sensing Lab
Imparare a produrre cartografia usando droni e satelliti
per gruppi di massimo 4 studenti Descrizione Progetto
Laboratorio di Informatica Musicale
Dipartimento di Informatica
Via Comelico, 39 - Milano
Digitalizzazione del patrimonio fonico del Laboratorio di Informatica Musicale N° studenti totali: 2 studenti per turno Descrizione Progetto
Produzione di materiali per l’interazione avanzata con contenuti musicali N° studenti totali: 2 studenti per turno Descrizione Progetto

 

Una volta ricevuta la conferma della selezione degli studenti, per i progetti sopra elencati si procederà  con la predisposizione dei documenti necessari attraverso la modulistica sotto riportata.

Download Modulistica

Moduli ALTERNANZA

Modulo Progetto Formativo

Per informazioni

REFERENTI:

Sig.ra Giusi Gambino tel. 0250312145

Dott.ssa Barbara Rosina tel. 0250312101